“RABBIA E VERGOGNA” DI PAPA RATZINGER NEI CONFRONTI DEI PRETI PEDOFILI IRLANDESI: SI SONO FATTI SCOPRIRE, NONOSTANTE 50 ANNI DI COPERTURA OMERTOSA

12 12 2009

http://tostiluigi.blogspot.com

Papa Ratzinger, non potendo più coprire i crimini perpetrati dai preti irlandesi e smascherati dal “rapporto Murphy”, quel documento che attesta che per 50 anni circa 2500 bambini sono stati sodomizzati, abusati, seviziati e torturati con ogni tipologia di violenza, quella fisica a quella morale, presso istituti gestiti da religiosi cattolici, ha manifestato oggi “rabbia e vergogna” nei confronti di quei preti criminali, rei di essersi fatti scoprire, nonostante la copertura omertosa assicurata loro dalla Chiesa e dal Vaticano per 50 anni. L’indagine ha portato alla ribalta dati sconcertanti: abusi sessualli, pestaggi e umiliazioni inflitti da religiosi che avrebbe tentato di coprirsi l’uno con l’altro, mettendo sotto silenzio la faccenda. “Benedetto XVI – aggiunge padre Lombardi – vuole indirizzare una lettera ai fedeli dell’Irlanda nella quale saranno chiare le indicazioni circa la risoluzione della questione incresciosa e vergognosa per il nome di Cristo”. “Il papa è sconvolto e angosciato, condivide la rabbia, il senso di tradimento e la vergogna provate da così tanti fedeli cattolici irlandesi” si continua nella conferenza. E anche il nunzio apostolico in Irlanda, Giuseppe Leanza, si scusa per quegli errori taciuti dalla Santa Sede: “Noi condanniamo questi atti ma se dovesse emergere che un qualunque errore è stato commesso da parte nostra presentiamo le nostre scuse”. Basta che non ci chiediate soldi.
Lo scandalo, che è venuto alla ribalta in seguito ad un documentario televisivo che ha fatto emergere la storia delle violenze sui minori, è stato coperto omertosamente dalla Chiesa irlandese, disposta a salvare i suoi ministri e il “buon nome” della Chiesa cattolica. “Noi vescovi chiediamo scusa a coloro che hanno subito gli abusi dei sacerdoti quando erano piccoli, ai loro familiari e a tutti coloro che, giustamente, se ne sono scandalizzati. Siamo scioccati non solo per la portata degli abusi così come vengono riferiti in un rapporto, ci sentiamo anche coperti di vergogna di fronte ai tentativi di insabbiamento messi in atto dall’arcivescovado di Dublino”, afferma il sinodo dei vescovi irlandesi.
Queste notizie, che circolano sulla stampa e sulle televisioni estere da mesi, sono state sistematicamente occultate dalla stampa italiana, cioè della Repubblica Pontificia, sempre pronta a coprire, omertosamente, le malefatte del Vaticano.
Esprimo anch’io “rabbia e vergogna”: quella di vivere nella mafiosa e omertosa Colonia del Vaticano.

http://tostiluigi.blogspot.com/2009/12/rabbia-e-vergogna-di-papa-ratzinger-nei.html


Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: